Il sistema di Conservazione digitale è l’insieme delle procedure atte ad assicurare la corretta conservazione dei documenti informatici e dei fascicoli in ogni fase della vita del documento. Il sistema deve garantire i requisiti fondamentali del documento conservato in formato digitale come definito dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 novembre 2014.

Il sistema di conservazione del CNR è stato strutturato attraverso un’attenta analisi del D.P.C.M. di cui sopra, in particolare garantendo le caratteristiche di autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e reperibilità della documentazione amministrativa.

Il Responsabile della Gestione Documentale CNR è anche Responsabile della Conservazione.

La S.P.R. Gestione Documentale in collaborazione con la S.P.R. Reti e Sistemi Informativi ha predisposto un sistema di conservazione a norma che ospiterà il complesso documentario dell’Ente. Entrambe le strutture di particolare rilievo forniscono supporto alle unità produttrici per la formazione dei pacchetti di versamento.

Il manuale di conservazione illustra dettagliatamente l’organizzazione, i soggetti coinvolti e i ruoli svolti dagli stessi, il modello di funzionamento, la descrizione del processo, la descrizione delle architetture e delle infrastrutture utilizzate, le misure di sicurezza adottate e ogni altra informazione utile alla gestione e alla verifica del funzionamento nel tempo, del sistema di conservazione, in base all' art. 8 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 dicembre 2013.

Accesso Utenti

Links

banner cnr
bannerDigitPA
mit
ipa